/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Rinnovato il gemellaggio tra Bari e Canton: “Opportunità per cultura, turismo e innovazione”

Rinnovato il gemellaggio tra Bari e Canton: “Opportunità per cultura, turismo e innovazione”

Si è tenuto oggi, nella sala consiliare della Città metropolitana di Bari, l’incontro dal titolo “Il gemellaggio tra Bari e Canton. Opportunità per cultura, turismo e innovazione” promosso dal Comune di Bari, dalla Città metropolitana e dalla Camera di Commercio Italo Orientale. Un momento di confronto tra istituzioni pubbliche e private interessate a cogliere le opportunità derivanti dal rinnovato rapporto di gemellaggio fra il capoluogo pugliese e la più grande città costiera del sud della Cina, stipulato nel 1986 sotto l’amministrazione dell’allora sindaco di Bari, Franco De Lucia.

Un accordo che mira a consolidare progetti di scambio e collaborazione in diversi settori, rinsaldato a settembre del 2016 con la visita ufficiale di una delegazione del Governo della municipalità di Canton nel capoluogo pugliese e con la partecipazione, a dicembre scorso, della Città Bari al Guangzhou International Innovation Festival.

L’incontro, articolato in varie sessioni, ha toccato specifici argomenti ritenuti di particolare interesse per entrambe le parti: dal turismo alla cultura, passando per il tema trasversale dell’innovazione. La Cina, si è detto, guarda alla piazza barese come una grande opportunità dettata dalla sua posizione strategica sull’Adriatico per i traffici commerciali e non solo. Dall’altra parte, si è ribadito, Bari si mostra pronta ad affrontare le sfide lanciate dal mercato mondiale con un settore industriale che punta sempre più alla internazionalizzazione, così come il comparto turistico al miglioramento della ricettività e ad incentivare l’outcoming.

Ad aprire l’incontro è stato il sindaco metropolitano, Antonio Decaro, con la consigliera metropolitana delegata ai Beni culturali, Francesca Pietroforte, e l’assessore alle Culture del Comune di Bari, Silvio Maselli. Interventi puntuali e preziosi sono stati realizzati anche dal presidente della Camera di Commercio Italo Orientale, Antonio Barile, dal presidente di Confindustria Bari – Bat, Domenico De Bartolomeo e dal presidente dell’Associazione Cinese di Bari, Pan Jinbang.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.