/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, il sottosegretario Giacomelli e l'onorevole Losacco spiegano la sfida del 5G: “Un'occasione da non perdere”

Bari, il sottosegretario Giacomelli e l'onorevole Losacco spiegano la sfida del 5G: “Un'occasione da non perdere”

“Il 5G è una grande occasione per Bari e per la Puglia. È una tecnologia che rivoluzionerà presto le nostre vite. Il nostro sistema imprenditoriale, le università, i centri di ricerca vi accederanno in anticipo, potendo sviluppare servizi e prodotti con un vantaggio di almeno 2 anni sui competitor nazionali ed europei.

 

Così il deputato barese del PD Alberto Losacco, introducendo questo pomeriggio i lavori di “Puglia digitale, opportunità tra industria 4.0 e reti 5G” alla presenza del sottosegretario allo Sviluppo Economico, Antonello Giacomelli e del responsabile nazionale innovazione del PD, Sergio Boccadutri. “In questi anni di Governo – ha continuato Losacco – è stato fatto uno sforzo enorme per recuperare il ritardo dell’Italia sulle infrastrutture digitali. I frutti delle politiche d’innovazione si vedono dopo un po’ di anni, ma è evidente che senza questo forte impegno, interi settori della nostra produzione industriale non sarebbero stati più competitivi. È un lavoro che come democratici dobbiamo rivendicare, a cominciare dal piano sulla banda ultralarga che, entro il 2020, raggiungerà tutto il Paese.

 

L’Italia questa volta può e deve essere all’avanguardia, anzi siamo per una volta paese leader, stiamo partendo in anticipo rispetto al calendario europeo. Sul 5G abbiamo addosso gli occhi e le attenzioni dei player mondiali del settore e quindi grandi investitori. Per questo la scelta di Bari ci carica di grandi attenzioni, ma ci fa capire quanto grande è questa opportunità. Con il 5G – ha spiegato Losacco – cambierà il nostro modo di guidare nel traffico, si ridurranno i costi e migliorerà l’efficienza dei servizi medici, cambierà il lavoro delle imprese con una diversa automazione ed integrazione tra produzione, logistica, distribuzione. Adesso è importante che, a fronte di questo grande investimento da parte del pubblico, i protagonisti del mercato intervengano creando business e opportunità che concorrano alla crescita. Bari e la Puglia sono avamposto di tutto questo, è una grande occasione che va sfruttata al meglio.”

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.