Home Attualità Bif&st, tanto fumo e poco arrosto. Oltre un milione di euro dalla...

Bif&st, tanto fumo e poco arrosto. Oltre un milione di euro dalla Regione ma quali ricadute sul territorio?

Nessuno osi distruggere ciò che Laudadio ha creato. Quando a Bari si parla di Bif&st, il dogma sembra essere più o meno questo. Del festival del cinema, se ne parli, ma solo bene. L’ottava edizione che si è appena conclusa è stata definita “indiscutibilmente un grande successo”. Ma bastano le cifre a tre zeri degli spettatori a decretare il trionfo di una kermesse che, è bene ricordarlo, è finanziata con fondi pubblici? Un milione e centomila euro, per l’esattezza. Pochi forse per un evento internazionale, troppi invece per un cineforum di lusso.

Qual è l’apporto del Bif&st in termini di promozione del nostro territorio? È davvero un marchio ormai riconoscibile per la nostra città? Le domande sono più che legittime, anche perché la stessa Regione ha deciso di non rinunciare al brand Bif&st: creazione del direttore Felice Laudadio, che detiene anche la proprietà del marchio utilizzato a titolo gratuito dalla Regione Puglia, che in cambio affida la direzione artistica del festival allo stesso Laudadio. Lo schema di contratto in questione, definito con una delibera di giunta, prevede un accordo di 5 anni, fino al 2020 (con l’impegno di spesa già assegnato), mentre l’affidamento della direzione artistica sarà stipulata con cadenza annuale.

Il presidente Michele Emiliano nella conferenza stampa di chiusura ha definito il Bif&st un “evento identitario della comunità pugliese, italiana ed europea”. Ma quale sia l’effettivo ritorno sul territorio sfugge ai più.

Secondo Federalberghi è una manifestazione che sta crescendo, ma ad oggi resta un evento a carattere locale. Lo conferma anche la rassegna stampa, nella quale, a parte qualche eccezione, sono solo le testate locali a dare risalto alla programmazione.

Insomma, la visione internazionale, dal punto di vista dell’incoming turistico, per ora non c’è. Un festival del cinema che di internazionale sembra avere solo qualche ospite.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo