Home Attualità Bari, predoni dell’ottone in azione: decine di furti di pomelli di porte...

Bari, predoni dell’ottone in azione: decine di furti di pomelli di porte blindate

Dopo i cavi in rame, la nuova frontiera del furto riguarda i pomelli in ottone di portoni o porte blindate. Un fenomeno in crescita, stando alle testimonianze dei rivenditori. Pare siano già tante le vittime dei predoni di questo metallo, un business evidentemente fiorente e nuovo.
“Mai vista una cosa simile in 25 anni”, ci dicono i proprietari delle ferramenta. Un reato che passa sotto silenzio, perché quasi nessuno denuncia il furto di un pomello che può costare da 12 a 30 euro.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui