Home Attualità Bari, sit-in di 300 avvocati davanti al tribunale di piazza De Nicola:...

Bari, sit-in di 300 avvocati davanti al tribunale di piazza De Nicola: “No al trasferimento a Modugno della sezione Lavoro”

Sit-in di circa 300 avvocati stamani dinanzi al Tribunale di piazza De Nicola, a Bari, contro il trasferimento della sezione Lavoro nella ex sede distaccata di Modugno. I legali hanno protestato in concomitanza con la riunione della conferenza permanente per l’edilizia giudiziaria.

Gli avvocati, opponendosi all’ipotesi di trasferire a Modugno la sezione Lavoro del Tribunale di Bari, propongono invece di utilizzare l’ex sede distaccata per ospitare gli archivi. Con questo obiettivo chiedono un’audizione dinanzi alla conferenza permanente. Alla protesta aderiscono Aiga, Avvocati Ora, Camera Civile, Camera Penale, Libero Foro, Sindacato Avvocati, Udai.

“Trasferire a Modugno la sezione Lavoro del Tribunale, – dicono gli avvocati in un documento congiunto – significherebbe penalizzare gravemente i cittadini utenti del servizio, mortificare i funzionari amministrativi e rendere impossibile il lavoro degli avvocati, determinando così un’insanabile frattura fra coloro che concorrono alla funzionalità dell’amministrazione della giustizia”.

Accanto agli avvocati baresi, hanno protestato alcuni consiglieri comunali di centrodestra. “Nei prossimi giorni – dicono i consiglieri Filippo Melchiorre, Giuseppe Carrieri, Michele Picaro e Fabio Romito – dovrebbe finalmente tenersi l’incontro al Ministero con i rappresentanti del Tribunale e della Corte di Appello di Bari, per discutere così della questione che attualmente è sospesa necessitando il parere del Ministero. Parere che abbiamo chiesto sia sfavorevole, essendo la scelta del trasloco totalmente sbagliata”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo