/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, partita la pulizia delle spiagge cittadine. Petruzzelli: "Segnale chiaro di nuova attenzione ambientale"

Bari, partita la pulizia delle spiagge cittadine. Petruzzelli: "Segnale chiaro di nuova attenzione ambientale"

È partito il piano estivo di pulizia del litorale a cura di Amiu Puglia. Anche quest’anno il programma si realizzerà in due differenti fasi. Durante la prima, operatori e mezzi aziendali provvederanno alla rimozione di rifiuti ingombranti, e comunque di medio-grandi dimensioni, arenati sul litorale. Si tratta di un servizio straordinario che proseguirà fino al prossimo 31 maggio. Dal 1° giugno, invece, prenderà il via il servizio ordinario di pulizia di spiagge e coste cittadine. Un’attività che vedrà impegnati 30 operatori, suddivisi in 10 squadre e distribuiti uniformemente su tutto il litorale cittadino, fino a l 15 settembre.

 

Sono due le novità introdotte quest’anno nel servizio: gli addetti raccoglieranno i rifiuti e, ove possibile, li selezioneranno in modo differenziato, utilizzando delle buste di colore differente a seconda della frazione di rifiuto ritrovata e rimossa. Inoltre, tutti gli operatori avranno a disposizione del materiale informativo relativo alla raccolta differenziata e al corretto conferimento dei rifiuti, che sarà distribuito a bagnanti e cittadini durante l’orario di servizio.

 

Sono escluse dal estivo di pulizia le spiagge private e i lidi di Torre Quetta e Pane e Pomodoro, in quanto queste ultime sono già oggetto di un servizio esclusivamente dedicato. Infine, dal 1° giugno verranno posizionati, lungo tutto il litorale cittadino, con particolare attenzione alle spiagge e ai tratti costieri più frequentati da cittadini e turisti, circa 300 contenitori mobili per il conferimento dei rifiuti. “Con l’avvio della nuova stagione balneare - dichiara l’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli - anche il servizio quotidiano di pulizia delle spiagge sarà improntato a una nuova attenzione alla raccolta differenziata dei rifiuti, anche quelli portati dal mare. Questo conferma il nostro impegno, condiviso appieno da Amiu Puglia, nel sensibilizzare i cittadini sulla cura degli spazi pubblici e sull’importanza di separare ogni tipo di rifiuto. Credo non ci sia nulla di più convincente che il buon esempio, e vedere gli operatori Amiu muniti di buste differenti per ripulire le nostre spiagge e consegnare il materiale informativo sulla differenziata è un segnale più che eloquente”.

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.