Home Attualità 2 giugno, Festa della Repubblica

2 giugno, Festa della Repubblica

La città di Bari celebra il 71° Anniversario della Fondazione della Repubblica Italiana. In mattinata, la cerimonia al Sacrario Militare dei caduti d’Oltremare, alla presenza del sottosegretario al Lavoro e alle Politiche sociali, sen. Massimo Cassano che ha deposto la corona in onore dei caduti italiani in terra straniera. Assente il sindaco e presidente dell’ANCI Antonio Decaro, impegnato a Roma, nell’apertura della parata ai Fori imperiali con gli altri sindaci d’Italia e, in particolare, con gli amministratori delle città colpite dal terremoto.”Ci auguriamo che la festa della Repubblica quest’anno sia la festa di chi non ha paura di ricominciare. Noi sindaci siamo pronti “- ha dichiarato Antonio Decaro. Nel capoluogo pugliese, la cerimonia si è svolta, come tradizione, in piazza Diaz, Largo Giannella, dove è stato allestito il palco delle autorità. Alle 11, gli onori all’alzabandiera, la lettura tradizionale del messaggio del Presidente della Repubblica. A seguire gli interventi delle autorità e la consegna delle Medaglie d’Onore ai deportati dei lager nazisti, della Medaglia della Liberazione e della Medaglia Vittime del terrorismo. Tra gli insigniti anche i baresi Vito Sciacovelli, medaglia della Liberazione, Pietro Tangari, medaglia vittime del terrorismo, e,alla memoria di Giuseppe Urgo, medaglia d’onore e venti onorificenze al merito della Repubblica Italiana. Per l’occasione il Comune ha istituto il divieto di transito e di sosta nelle vie interessate alla cerimonia e variazioni ai percorsi dei mezzi pubblici Amtab, fino al termine dei festeggiamenti.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo