Home Attualità Bari, Decaro tira le orecchie agli sporcaccioni della movida: “Chi ha lasciato...

Bari, Decaro tira le orecchie agli sporcaccioni della movida: “Chi ha lasciato questo schifo non ama la città”

Un post su Facebook, accompagnato da un video, per tirare le orecchie agli sporcaccioni della movida. Il sindaco Antonio Decaro questa mattina , poco dopo le 5, ha effettuato un sopralluogo in piazza Mercantile. Poi si è spostato sul lungomare, dove ha trovato più o meno lo stesso scenario: bottiglie, lattine e cartacce, tutte rigorosamente abbandonate per terra.

 

“Bari è sporca ed è colpa del Sindaco e dell’Amiu – scrive il sindaco accompagnando il video che vedete – diciamo tutti cosi. Sicuramente dobbiamo fare di più e meglio sul servizio di spazzamento della città ma non siamo stati né io né l’Amiu a lasciare tutto questo schifo qui ieri sera. Possiamo aumentare i controlli, le multe e i turni di spazzamento. Ma se continuiamo a trattare così la città non cambierà molto”.

 

“La nostra città è l’ambiente nel quale viviamo ogni giorno – continua -. Dovremmo amarla e rispettarla sempre, in ogni piccolo gesto quotidiano. Dobbiamo imparare ad averne cura, tutti insieme. Questa è l’unica soluzione possibile. Io non mi arrendo”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo