Home Attualità Bari, la storia di Christian: dall’incubo Covid alla gioia per la nascita...

Bari, la storia di Christian: dall’incubo Covid alla gioia per la nascita della figlia. “Te l’avevo promesso”

“Quando a marzo ero in Rianimazione ho solo pensato a questo momento. Avevo promesso a mia moglie Sara che ci sarei stato. Ho lottato con tutte le mie forze ed ora sono qui. Il tuo papà è con te. Benvenuta Ludovica”. Il post, pubblicato sui social nella serata di ieri, è di Christian Bergamasco, commerciante barese di 43 anni.

Avevamo raccontato la sua storia a giugno, quando l’incubo Covid che aveva vissuto, con 45 giorni passati in ospedale, era finalmente finito. Nelle scorse ore Christian è diventato padre per la prima volta, di una bellissima bambina. E le sensazioni che ci racconta al telefono sono gioia allo stato puro.

“Vedere Ludovica è stato incredibile, dopo tutto quello che ho passato – dice il neo papà -. Mi tremavano le gambe. Pesa tre chili ed è altissima: 52 centimetri. Lei e la mamma stanno benissimo. Resteranno in ospedale fino a sabato, come da procedura dopo un parto cesareo, dopodiché potremo iniziare ufficialmente la nostra nuova vita in tre”.

Non è stata una gravidanza facile, tanto per il papà quanto per la mamma. “Sara era incinta da poche settimane quando mi hanno prelevato in fretta e furia per portarmi in ospedale – racconta Christian -. Non avevo con me il cellulare e per due mesi non ho avuto la possibilità di sentirla. Era positiva anche lei. A casa, da sola, con tante notizie poco rassicuranti sulle mie condizioni di salute. È stata forte almeno quanto me”. Il peggio, adesso, è passato. E la famiglia Bergamasco, dopo l’incubo Covid, è pronta a vivere il proprio sogno.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version