Home Attualità Bari, decine di segnalazioni cadute nel vuoto. Fabiola fa da sé: con...

Bari, decine di segnalazioni cadute nel vuoto. Fabiola fa da sé: con scopa e paletta ripulisce via Caldarola

Una telefonata al giorno, per tutta l’estate. Una ventina di mail agli uffici dell’Amiu e all’Urp comunale. “Alla fine, esasperati, abbiamo fatto in autonomia”, raccontano Fabiola e Nico, residenti in via Caldarola a Bari, che dopo un’estate di segnalazioni hanno deciso di procedere da soli allo spazzamento della strada. La loro denuncia è documentata dalle fotografie raccolte nei mesi caldi in città.

“Dopo decine di mail inviate per tutta l’estate e dopo decine di segnalazioni al numero verde dell’Amiu – spiega Fabiola Larocca – l’azienda municipale non ha effettuato alcun intervento. Sempre e solo una la richiesta inoltrata: il semplice e ordinario spazzamento della via Caldarola a Japigia nei pressi della Telecom. Dinanzi all’inefficienza dell’Amiu, i cittadini fanno da sé”.

E così Fabiola e Nico si sono armati di scopa e paletta. “Abbiamo chiamato ogni giorno il numero verde Amiu – è il sorriso amaro di Nico Carnimeo – A un certo punto ci hanno perfino detto di telefonare alle cinque del mattino per parlare col capo zona: abbiamo fatto anche questo, ma senza risultato”.

L’azienda però risponde che la strada risulta spazzata a giorni alterni. “Accogliamo la segnalazione e procederemo con ulteriori approfondimenti”, assicura Amiu.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version