/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Sanità, progetto SCAP: giovedì 15 giugno il bando per l'ASL Bari. Polemica per il divieto di presentare più di una domanda

Sanità, progetto SCAP: giovedì 15 giugno il bando per l'ASL Bari. Polemica per il divieto di presentare più di una domanda

Il progetto SCAP è pronto a partire. Il servizio di consulenza ambulatoriale pediatrica, istituito per alleggerire i pronto soccorso dai codici bianchi e verdi per i piccoli pazienti il sabato e la domenica, era stato presentato lo scorso febbraio dopo un anno di sperimentazione nella BAT. Nelle scorse settimane alcune questioni burocratiche avevano rallentato la pubblicazione dei bandi, destinati ai pediatri di libera scelta attualmente senza posto fisso. Dopo la ASL di Brindisi anche la ASL Bari dovrebbe partire domani (giovedì 15) con le procedure per gli ospedali del San Paolo, di Corato, di Altamura e di Monopoli, a cui si aggiungeranno altre tre postazioni per il Giovanni XXIII, Molfetta e Bitonto. Intanto i sindacati hanno chiesto alla Regione di permettere la presentazione delle domande anche contemporaneamente a più ASL, ferma restando la possibilità di accettare una sola destinazione. Sul punto, ha chiarito il Direttore del Dipartimento della Salute Giancarlo Ruscitti, per ora si partirà seguendo le direttive della Delibera regionale di febbraio.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.