/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, abbattuti i primi muri nella ex Fibronit: le operazioni di bonifica termineranno entro il 2018 - VIDEO


Bari, abbattuti i primi muri nella ex Fibronit: le operazioni di bonifica termineranno entro il 2018 - VIDEO

A 10 anni esatti di distanza dal primo concerto “Dal veleno al sereno” organizzato dall’amministrazione comunale guidata dall’allora sindaco Michele Emiliano e dall’assessora all’ambiente Maria Maugeri nell’area dell’ex Fibronit al termine degli interventi di messa in sicurezza della zona, sono iniziate oggi le operazioni di demolizione dei primi muri degli edifici contenenti amianto dell’azienda fondata a Bari nel lontano 1935.

 

Gli edifici da cui si è partiti, quelli del cosiddetto blocco D, sono stati prima confinati all’interno di tensostrutture realizzate per eseguire i lavori in totale sicurezza e gli stessi lavori hanno preso il via solo dopo un’attenta “prova fumi” eseguita in presenza di tecnici ASL. Una demolizione “controllata”, che è stata eseguita utilizzando pinze e cesoie idrauliche montate su escavatori, così da garantire l’assenza di vibrazioni al suolo e sull’edificio, la riduzione dei rumori e delle polveri e la possibilità di raggiungere altezze superiori ai 20 metri.

 

Per la demolizione di questo primo blocco di edifici si stima che saranno necessari circa 40 giorni. A seguire si procederà ad analoga demolizione degli edifici del blocco C. I lavori della bonifica totale termineranno negli ultimi mesi del 2018.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.