/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, cattivi odori e zanzare nel giardino Maierotti: dopo le lamentele dei residente arriva l’intervento del Comune

Bari, cattivi odori e zanzare nel giardino Maierotti: dopo le lamentele dei residente arriva l’intervento del Comune

Questo pomeriggio l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso si è recato nel giardino Rita Maierotti, in corso della Carboneria, per assistere alle operazione di espurgo del ristagno d’acque presente nelle vasche sottostanti, che nel tempo aveva causato il diffondersi di cattivi odori e il proliferare di zanzare, più volte lamentati dai residenti.

 

L’espurgo in corso dei liquidi, fuoriusciti dalla condotta di fognatura limitrofa, è realizzato da AQP su richiesta del Comune, mentre l'impresa appaltatrice comunale completerà l’intervento con il miglioramento delle botole, oggi griglie aperte, che la settimana prossima saranno ricoperte da una lamiera superficiale antiscivolo (in termini tecnici “mandorlata”) dotata di apposite guarnizioni per impedire il diffondersi di miasmi dagli ambienti sottostanti.

 

A seguire sarà effettuato anche il montaggio delle pompe per il drenaggio delle acque in modo che, quando la nuova rete di fogna bianca di via della Carboneria sarà completata, l’acqua verrà regolarmente pompata nelle condotte di via Brigata Regina.

 

“Diamo seguito a quanto promesso - commenta Giuseppe Galasso - e sono fiducioso che l’intervento odierno risolverà il problema dei cattivi odori che rendevano impossibile intrattenersi nel giardino. Crediamo che, con il montaggio delle pompe e la chiusura delle botole, le difficoltà vissute dai residenti in queste settimane saranno solo un ricordo”.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.