/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, “cartellino rosso” ai 40 gradi in città: sui campi da calcetto del lungomare spunta una piscina

Bari, “cartellino rosso” ai 40 gradi in città: sui campi da calcetto del lungomare spunta una piscina

Mente sana in un corpo sano, recita un vecchio adagio. E se il caldo porta in dote spossatezza e cali di pressione., per rinfrescare il corpo e salvaguardare la mente, bisogna escogitare qualcosa. Cosa? Ad esempio, piazzare una comoda piscina quattro posti nel bel mezzo di un campo da calcetto.

 

Succede a Bari, sul lungomare, all’interno della struttura intitolata alla memoria del giovane Michele Fazio, vittima della mafia. Qualcuno potrebbe obiettare : il mare, alla fine, dista solo una manciata di metri e quindi gli amici in déshabillé avrebbero potuto attraversare la strada e trovare refrigerio in modo meno originale. Ma tant’è.

 

I crediti dello scatto, a quanto pare, sono tutti da attribuire all’instagrammer Yoann_photoo, turista coreano che ha pubblicato la foto sul noto social network circa 20 ore fa. Vive a Milano ed è amante della fotografia. Evidentemente però è innamorato anche di tutte quelle curiosità che si possono intercettare utilizzando l’obiettivo della macchina fotografica.

 

L’immagine, accompagnata su Instagram dall’hashtag Bari, ha inevitabilmente spopolato nel mondo de web.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.