Home Attualità Bari, raccolta porta a porta: Palese batte Santo Spirito. A settembre il...

Bari, raccolta porta a porta: Palese batte Santo Spirito. A settembre il via a Catino e San Pio

Il dato medio della raccolta differenziata a Palese, dopo tre settimane dall’avvio del nuovo sistema porta a porta, è del 78,54%. Tre punti percentuale in più rispetto al quartiere di Santo Spirito, zona ‘pilota’ del servizio nelle prime giornate. “Devo fare i complimenti ai cittadini di Palese, che si sono dimostrati più bravi di quelli di Santo Spirito – commenta Pietro Petruzzelli -. L’ottimo risultato raggiunto nelle prime tre settimane ci conferma la validità del percorso intrapreso e ci incoraggia a proseguire. Prima della partenza del servizio, in molti dicevano che il porta a porta a Palese sarebbe stato più problematico di quello avviato a Santo Spirito, in quanto il territorio non avrebbe le caratteristiche adatte a questo modello di raccolta. Questi dati, invece, raccontano che si tratta di un sistema che può funzionare in tutti i contesti urbani purché trovi la preziosa collaborazione dei cittadini, che hanno inteso perfettamente il valore di questo servizio e i benefici che possono derivarne. Ovviamente il tutto è reso possibile dal lavoro degli operatori Amiu che in questi mesi stanno portando avanti un’attività efficace e molto impegnativa”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo