/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, in Fiera torna la “Friendly House” per scuole e famiglie: gli eventi in programma dal 9 al 17 settembre

Bari, in Fiera torna la “Friendly House” per scuole e famiglie: gli eventi in programma dal 9 al 17 settembre

Dal 9 al 17 settembre in Fiera del Levante a Bari il padiglione 138 ospiterà Famiglie in Fiera, un progetto ideato e gestito dall’associazione di promozione sociale “Città dei Bimbi”. Uno spazio dedicato alla famiglie, nelle loro multiple e variopinte sfumature, ai loro bisogni, al rapporto con le istanze esterne e le istituzioni. Ma soprattutto un luogo di incontro, dove i bambini potranno giocare, fare attività pratiche, divertirsi e dove gli adulti, non solo i genitori ma anche i nonni e i tanti docenti delle scuole pugliesi, avranno modo di conoscere meglio, attraverso seminari e workshop, il mondo delle buone pratiche legate al sistema famiglia.

 

Il 9 settembre alle 15.30 nel padiglione 138 di Famiglie in Fiera l’inaugurazione degli eventi con la coordinatrice Barbara De Ruggieri. Poi dal 10 al 17 settembre ogni giornata nel padiglione 138 sarà scandita da una serie diverse di parole, che comporranno alla fine dell’81esima edizione della Fiera del Levante la parola Famiglie. Il 9 alle 18 prevista una sfilata con mamme e figli del mondo in abiti tipici dei Paesi d’origine a cura dell’associazione Tracialand.

 

Domenica 10 è la giornata dedicata alla F come Felicità e Futuro. Testimonial sarà la professoressa Chiara Scardicchio con i suoi Atelier per educatori felici in potenza mentre lunedì si cercherà di fare un’Alleanza (A come Armonizzazione e Alleanza) in nome della conciliazione vita-lavoro-famiglie grazie a un incontro organizzato in condominio con il Forum Rsi di Confindustria Bari Bat guidato da Mariana Bianco. La giornata del 12 ospita, tra gli altri, il sindaco di San Gimignano Giacomo Rossi e Adriano Scarpelli, presidente di Carretera Central per la presentazione della Carta Europea dei Migranti Minori non accompagnati. E siamo alla lettera M. Il 13 è la giornata dell’Infanzia dedicata alle scolaresche che vorranno conoscere i giochi di un tempo proposti da Amaltea. E continuando a comporre la parola Famiglie, siamo alla G: giovedì 14 sarà la volta delle Good Ideas della Regione Puglia.

 

Ed ecco che sarà giunto il momento per fare il punto su Puglia Loves Family, il Quality Network amico delle famiglie. La lettera L sarà celebrata il 15 settembre con i Luoghi dell’anima, delle Case e delle Città grazie alla straordinaria partecipazione della psicoanalista e scrittrice Donatella Caprioglio che farà una riflessione sulla Psicologia dell’Abitare.

 

Insegnamento e didattica inclusiva saranno i temi di sabato 16 settembre proposti da una docente d’eccezione, Isabella Bennardi, mentre il 17 Famiglie in Fiera chiuderà i battenti tra Eventi Letterari e un pomeriggio dedicato all’Economia del mare. In mattinata spazio alle baby miss alle adozioni partendo dai libri, da “Bellissime” di Flavia Piccinni a “Sarò vostra figlia se non mi fate mangiare le zucchine” di Tommy Di Bari. Mentre nel pomeriggio si parlerà del pesce nel piatto delle famiglie e dell’economia del mare grazie al gran finale, domenica 17 con lo show cooking e la presentazione della Guida Buongusto della Gazzetta del Mezzogiorno a cura della giornalista e food-wine expert Antonella Millarte.

 

Gli eventi sono tutti ad accesso libero nel padiglione (previo accesso alla Fiera del Levante): è necessario però prenotare 20 minuti prima i laboratori pomeridiani dedicati ai bambini all’infodesk di Famiglie in Fiera all’ingresso del padiglione 138.

 

Nel padiglione sarà anche attivo un servizio di presa in carico dei più piccoli, a cura della cooperativa Voglia di Bene, che per due ore con l’ausilio di pedagogisti ed educatori, coinvolgerà i bambini in attività ludiche mentre i genitori potranno visitare la Fiera in tranquillità.

 

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.