Home Attualità Operazione ‘tappabuchi’ nelle scuole di Bari. Lacoppola: “Genitori, dite ai figli di...

Operazione ‘tappabuchi’ nelle scuole di Bari. Lacoppola: “Genitori, dite ai figli di trattare aule come fossero camerette”

“Ho chiesto gentilmente ai miei figli di trattare le aule scolastiche come se fossero le loro camerette di casa. Che ne dite se proviamo a fare la stessa raccomandazione a tutti i nostri figli?”. L’appello rivolto ai genitori baresi viaggia su Facebook e parte da Vito Lacoppola, consigliere metropolitano delegato all’Edilizia scolastica. Ieri in alcune scuole di Bari è partita l’operazione ‘tappabuchi’: “dopo aver passato lo scorso anno a sostituire decine e decine di termoconvettori vandalizzati da ignoti che odiavano il calore nelle classi – spiega Lacoppola nel post -, questa estate ci siamo dedicati alla chiusura delle originali prese d’aria presenti nelle classi dei nostri figli”.

 

Una questione di fisiologico logorio delle strutture ma evidentemente, dato l’appello, anche una questione di educazione. “Il mio era un post ironico atto a sensibilizzare le famiglie e i ragazzi affinché possano essere più rispettosi verso la cosa pubblica – dice il consigliere -. Si tratta di un’operazione di educazione civica: dobbiamo educare i nostri ragazzi in famiglia. Far capire loro che siamo stati tutti alunni e che altri alunni verranno dopo di loro”.

 

“Le foto che ho postato si riferiscono al Perotti, sezione distaccata Panetti di via Re David – continua Lacoppola -. Ho rivolto un invito ai tecnici della città metropolitana affinché a loro volta rivolgessero un invito, a titolo di favore, a tutte le maestranze e le imprese presenti sui cantieri delle scuole baresi per risolvere questo problema. Non ci sarà alcuna spesa aggiuntiva, si tratta di un richiamo a titolo di favore dai tecnici alle imprese”.

 

[bt_slider uid=”1504697354-59afdc0ad39b4″ target=”_blank” width=”0″ crop=”no” thumbnail_width=”800″ thumbnail_height=”600″ show_title=”no” centered=”yes” arrows=”yes” pagination=”bullet” autoplay=”5000″ speed=”600″][bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/21397108_10154720731306603_1045771062_n.jpg” title=”21397108_10154720731306603_1045771062_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/21397023_10154720731316603_1146179884_n.jpg” title=”21397023_10154720731316603_1146179884_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/21469895_10154720731321603_575327444_n.jpg” title=”21469895_10154720731321603_575327444_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/21363136_10154720731311603_1151199642_n.jpg” title=”21363136_10154720731311603_1151199642_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/21397053_10154720731336603_1104242508_n.jpg” title=”21397053_10154720731336603_1104242508_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/21397753_10154720731331603_1324003510_n.jpg” title=”21397753_10154720731331603_1324003510_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/21442067_10154720731341603_313850167_n.jpg” title=”21442067_10154720731341603_313850167_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/21362856_10154720731346603_862773723_n.jpg” title=”21362856_10154720731346603_862773723_n.jpg” link=”” parent_tag=”slider”][/bt_slider]

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo