/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, ministro Lotti visita impianti finanziati da piano Sport e Periferie: “Interventi che cambiano la vita dei cittadini” – VIDEO


Bari, ministro Lotti visita impianti finanziati da piano Sport e Periferie: “Interventi che cambiano la vita dei cittadini” – VIDEO

Ottocentomila euro per Japigia e un milione per Catino. Le periferie di Bari ripartono dallo sport attraverso il risanamento degli impianti. Un nuovo campo per il rugby e il football americano nel quartiere a Nord di Bari e il ripristino della strutture per l’atletica del campo Bellavista: un intervento reso possibile grazie a un bando nazionale dedicato a sport e periferie del 2016.

 

Questa mattina è stato proprio il ministro per lo Sport, Luca Lotti, in visita a Bari, a sincerarsi delle attuali condizioni dei due impianti. Il campo di rugby nasce più di trent’anni fa come campo da calcio. Distrutto e depredato di ogni arredo è oggi un terreno cespuglioso con due porte arrugginite e un rudere di cemento. Con l’inizio della progettazione e i fondi messi a disposizione dovrebbe vedere il ripristino del campo, con impianto di illuminazione e nuova destinazione, e degli spogliatoi. Lo stesso ministro, ha testato per la prima volta il terreno in quella che dovrebbe diventare la casa della palla ovale.

 

Discorso leggermente diverso quello del campo Bellavista. La struttura è già in gestione della Federazione Italiana Atletica Leggera ed è utilizzata da tantissimi sportivi. Proprio per questo la pista ha raggiunto un livello di usura non adatto al calpestio degli atleti. Attualmente si sta chiudendo la fase di progettazione esecutiva, con l’inizio dei lavori attesi a stretto giro. Del resto in entrambi casi si tratta di interventi strategici. L’amministrazione comunale spera, attraverso lo sport, di ricongiungere pezzi di territorio per motivi diversi lontani dalle attività ordinarie del centro città.

 

“Ancora una volta si tratta di opere finanziate attraverso il fondo governativo ‘Sport e Periferie’ - dichiara il ministro Lotti - che ora, con la nuova Legge di Stabilità, vogliamo rendere strutturale. Interventi concreti sul territorio che cambiano davvero la vita dei cittadini, investendo sul patrimonio di passione, salute e socialità che lo sport riesce a garantire in modo straordinario”.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.