/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, la barca a vela costruita nel Politecnico tocca per la prima volta l’acqua: il VIDEO del varo di “Neo 400+”


Bari, la barca a vela costruita nel Politecnico tocca per la prima volta l’acqua: il VIDEO del varo di “Neo 400+”

Una barca a vela realizzata completamente nei laboratori del Politecnico di Bari. La Neo 400+ ha toccato per la prima volta l’acqua questo pomeriggio in occasione del varo ufficiale. É il risultato di un progetto dedicato alla nautica, pubblico-privato, chiamato "Polimare", istituito dal Politecnico di Bari e condiviso con "Neo Yachts & Composites", azienda pugliese specializzata nelle costruzioni di settore e Cus Bari.

 

Il Project Manager è il velista barese Paolo Semeraro. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche Neo 400 + è stata costruita completamente in carbonio, è lunga 12,15 m e larga 3,99 m; con un pescaggio, 3,10 m, peserà armata pronta per navigare circa 5500 kg. Conta una superficie velica complessiva di 115 mq nelle andature di bolina e 230 mq nelle andature portanti. Velocità di punta: 25 nodi.

 

La barca è stata ottimizzata per un equipaggio in regata di 700 kg (9-10 membri), ma è utilizzabile in crociera anche da sole 2 persone. È stata acquistata da un armatore tedesco e sarà trasferita ad Hong Kong via Genova.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.