/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Accordo storico tra Italgas e l’Amalfitana Gas del Gruppo Mazzitelli: rafforzata la presenza nello sviluppo di infrastrutture energetiche nel Sud

Accordo storico tra Italgas e l’Amalfitana Gas del Gruppo Mazzitelli: rafforzata la presenza nello sviluppo di infrastrutture energetiche nel Sud

Un’importante operazione del Gruppo Mazzitelli è stata definita nel pomeriggio di oggi con la chiusura di un accordo con Italgas. Una cessione di asset per Amalfitana Gas - Atem Napoli 4, Salerno 3 e Potenza 2 - che consentirà all’azienda di distribuzione del gas del gruppo Mazzitelli di investire in importanti operazioni di sviluppo delle reti nel mezzogiorno. Un accordo per un valore di circa 97 milioni di euro. Grazie a questa firma, Amalfitana Gas rafforzerà la sua presenza nel Mezzogiorno confermando il suo ruolo di azienda privata leader nello sviluppo del gas in tutto il sud e in particolare nella regione Campania.

 

“L’acquisizione di questi nuovi asset, che comprende anche l’impegno a realizzare lo sviluppo di nuove reti negli ATEM interessati, - ha commentato Paolo Gallo, amministratore delegato di Italgas - rafforza la nostra già importante presenza nel Mezzogiorno e in Campania in particolare, e pone le condizioni per creare valore per i nostri azionisti e per l’intero sistema italiano della distribuzione del gas. L’operazione conclusa oggi con uno storico operatore come Amalfitana Gas rappresenta un ulteriore tassello del processo di consolidamento del settore di cui Italgas vuole essere artefice e protagonista ed è parte di quella serie di acquisizioni che sono state annunciate al mercato”.

 

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.