Home Attualità Bari, dormitorio a cielo aperto in corso Italia. La denuncia: “Attentato alla...

Bari, dormitorio a cielo aperto in corso Italia. La denuncia: “Attentato alla salute pubblica”

“Inaugurato nel quartiere Libertà un nuovo dormitorio pubblico, all’aperto, a pochi metri dalla stazione centrale di Bari. Un nutrito numero di persone, infatti, dorme tranquillamente su materassi circondati da ammassi di rifiuti vari. Ci chiediamo e chiediamo all’amministrazione comunale come sia possibile che ciò accada, addirittura nel pieno centro di una città capoluogo. Per noi si tratta di un vero e proprio attentato alla salute pubblica”. La denuncia arriva da Luigi e Michele Cipriani, dirigenti del movimento ‘Riprendiamoci il Futuro’.

 

“Denunciano un’allarmante e triste storia igienico sanitaria e sociale – concludono – La situazione è la stessa da alcuni giorni: alcune persone, sotto i porticati di corso Italia, hanno messo su casa. Chiediamo quindi al sindaco e ai vertici del Municipio I di intervenire Se non sono in grado di risolvere la questione poi, se non sono in grado di amministrare la nostra città, si dimettano”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo