/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

A Bari Giuseppe Costanza, l'autista di Falcone sopravvissuto alla strage: "La mente si rifiuta di rivivere quei momenti"


A Bari Giuseppe Costanza, l'autista di Falcone sopravvissuto alla strage: "La mente si rifiuta di rivivere quei momenti"
"Da allora non dormo più, ho continui incubi e mi sveglio di soprassalto". Giuseppe Costanza era l'autista e l'uomo di fiducia del magistrato Giovanni Falcone. Sopravvisse alla strage di Capaci del 23 maggio 1992 e ai nostri microfoni ci ha raccontato chi era Falcone. "Un motore trainante, una persona che non si fermava mai, un uomo eccezionale". L'intervista è stata realizzata da Barbara Cirillo.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.