Home Attualità Bari, inaugurato a Santa Rita nuovo centro servizi per le famiglie. Bottalico:...

Bari, inaugurato a Santa Rita nuovo centro servizi per le famiglie. Bottalico: “Struttura polifunzionale utile a tutti”

È stato inaugurato questa mattina a Santa Rita, in via Costruttori di Pace 4, il nuovo centro servizi per le famiglie del Municipio IV. All’inaugurazione sono intervenuti l’assessora al Welfare Francesca Bottalico, il presidente e il direttore del Municipio IV, Nicola Acquaviva e Luciana Cazzolla, e il presidente della cooperativa sociale GEA Grazia Vulpis. La nuova struttura si estende su 800 metri quadrati circa, oltre gli ampi spazi esterni, ed è suddivisa in 12 spazi dedicati ai laboratori, alle attività ludiche, ai servizi di consulenza e agli sportelli di ascolto.

 

Le iniziative saranno realizzate in rete con le agenzie territoriali, con i commercianti coinvolti nel progetto e con la collaborazione di insegnanti, educatori, medici e parroci. Attraverso le competenze delle oltre 20 figure professionali dell’equipe socio-educativa, tra cui assistenti sociali, educatori, pedagogisti, psicologi e professionisti dell’orientamento al lavoro, la struttura è in grado di progettare e favorire un sano ed equilibrato progetto di crescita della personalità del minore, favorendo la socializzazione e sviluppando in lui il senso di appartenenza al proprio territorio.

 

“Oggi inauguriamo un nuovo centro servizi per le famiglie in un territorio su cui l’amministrazione e l’assessorato al Welfare stanno investendo molto – ha dichiarato Francesca Bottalico -. Sarà una struttura polifunzionale in grado di offrire una serie di servizi rivolti a tutti, bambini, adolescenti, famiglie, coppie, adulti e persone anziane. Qui i residenti potranno trovare sostegno, accompagnamento, consulenze specialistiche, da quelle legali a quelle psicologiche, e partecipare alle attività ludiche e di socializzazione. L’idea è quella di promuovere delle azioni di tipo intergenerazionale: nei prossimi mesi, infatti, decentreremo qui le attività del centro anziani e attiveremo una bottega dei mestieri che faccia incontrare giovani e adulti in uno scambio relazionale e di competenze, con l’idea ulteriore di creare anche la casa dell’affido. Abbiamo posto le basi per far sì che il centro diventi un vero punto di riferimento per tutto il territorio”.

 

“Questa struttura rappresenta un punto di ritrovo fondamentale non solo per i residenti di Santa Rita ma per tutti gli abitanti del Municipio IV – ha affermato Nicola Acquaviva -. Sono certo che l’incontro tra i nuovi gestori e i cittadini sarà più che positivo e che insieme riusciranno a esprimere grandi cose, soprattutto per quanto riguarda la collaborazione e l’integrazione tra i contesti urbani dei quartieri circostanti. Questo è un territorio fortemente popolare che necessita di interventi integrati di inclusione sociale, in particolar modo rivolti alle nuove generazioni. Pertanto, il nuovo centro servizi per le famiglie svolgerà un ruolo fondamentale in un’area della città spesso percepita come la periferia delle periferie”.

 

Giorni e orari del servizio

 

Il centro servizi per le famiglie è aperto alla partecipazione di singoli, coppie, famiglie, cittadini italiani e migranti, minori e adulti, cittadini con disabilità lieve. È attivo per 38 ore settimanali dal lunedì alla domenica. Nel dettaglio, lunedì, martedì e giovedì è aperto dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 15 alle 19; mercoledì e venerdì è aperto dalle ore 15 alle 19. Inoltre, tra ottobre e maggio sarà attivo per tre sabati dalle ore 15 alle 20 e un sabato dalle ore 16 alle 20. Mentre, tra giugno e settembre, la struttura aprirà per due sabati dalle ore 16 alle 21, per un sabato dalle ore 17 alle 22 e per un altro dalle ore 18 alle ore 22. Sono tre le domeniche al mese in cui il centro aprirà i battenti, dalle ore 16 alle 20 e una dalle ore 11 alle 16.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo