/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, occupazione abusiva e discarica a cielo aperto in via Caldarola. Altini (PSI) alle istituzioni: “Si metta in sicurezza l’area”

Bari, occupazione abusiva e discarica a cielo aperto in via Caldarola. Altini (PSI) alle istituzioni: “Si metta in sicurezza l’area”

“Siamo a Bari in via Caldarola, a ridosso del Parco Fibronit. Quelli che vedete sono gli ex locali del deposito Amiu , che sono da qualche mese occupati abusivamente da qualcuno”. La denuncia viaggia su Facebook e porta la firma di Claudio Altini, segretario del Partito Socialista Italiano - Area Metropolitana di Bari.

 

“Come potete vedere sta sorgendo anche una piccola discarica – continua Altini -, la mattina si lavano in una vasca a cielo aperto perché ovviamente non c'è la disponibilità di un servizio igienico a norma. Fanno lì anche i loro bisogni. Parliamo di tre o quattro persone straniere che arrivano la sera e vanno via la mattina. Qualche settimana fa alle spalle di questa via è morto un cittadino di origine Rom, con aids e sospetta tubercolosi. Viveva più o meno nelle stesse condizioni igienico sanitarie”.

 

“Rivolgo un appello alle istituzioni e alle forze dell’ordine affinché venga posta in sicurezza l’area – conclude Altini -. Ne va della salute della collettività e delle persone che occupano l’edificio”.

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.