/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, la Bosch premia gli studenti più bravi: 30 borse di studio ai figli dei dipendenti. È il progetto "Allenarsi per il futuro"

Bari, la Bosch premia gli studenti più bravi: 30 borse di studio ai figli dei dipendenti. È il progetto "Allenarsi per il futuro"

Pomeriggio di “allenamento per il futuro” per i ragazzi che il prossimo giovedì 30 novembre ritireranno, presso la sede di Bosch Bari, altrettante borse di studio riservate ai figli dei collaboratori che si distinguono negli studi scolastici e universitari. “Per noi è qualcosa che va ben oltre le politiche di welfare aziendale” – ha dichiarato Francesco Basile, Direttore Risorse Umane di Bosch Bari –, è un impegno che perseguiamo da anni e che mette al centro i giovani, le loro speranze, le loro paure e le loro esigenze”. 

 

La consegna delle borse di studio, infatti, rientra nel progetto “Allenarsi per il Futuro” che propone una serie di iniziative mirate ad orientare gli studenti verso il loro futuro professionale con l’obiettivo ultimo di contrastare la disoccupazione giovanile.

 

“Per l’occasione abbiamo invitato la squadra di calcio Pink Bari. Vogliamo infatti utilizzare la metafora dello sport per trasmettere ai ragazzi valori quali passione, impegno, responsabilità e soprattutto allenamento” - ha aggiunto Basile. Durante l’evento, i ragazzi avranno modo di visitare l’azienda e la Scuola di formazione interna che – dal 2014 – ospita 160 studenti all’anno del nostro territorio per progetti di alternanza scuola-lavoro.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.