Bari, la 'ruota delle proteste' inizia a girare. Lavoratori ex OM Carrelli sotto la panoramica: "Ora basta. Dobbiamo portare il pane a casa"

Bari, la 'ruota delle proteste' inizia a girare. Lavoratori ex OM Carrelli sotto la panoramica: "Ora basta. Dobbiamo portare il pane a casa"

“Adesso non scherziamo più. Ridateci il lavoro”. Protesta dei lavoratori dell'ex Om Carrelli in piazzale Giannella, a Bari, dove è in corso l'inaugurazione della ruota panoramica. “Non ci crediamo più alla reindustrualizzazione” dicono, mostrando la foto del taglio del nastro, alla scorsa edizione della Fiera del Levante, con il sindaco di Bari Antonio Decaro e il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, in cui fu presentata la nuova auto elettrica che si sarebbe dovuta realizzare nello stabilimento di Modugno.

 

"Siamo stati presi in giro per sette anni, questo è il settimo Natale di m..." urlano muniti di megafono e fumogeni. "Non ci costringete a gesti estremi, dobbiamo portare il pane a casa, vogliamo essere ricollocati" continuano e, al sindaco Decaro, chiedono che "batta i pugni sul tavolo a Roma". "Sono con voi, sono sempre stato al vostro fianco e continuerò a lottare insieme a voi", ha assicurato Decaro. Oggi il sindaco ha incontrato una delegazione di lavoratori assicurando loro che, "dopo aver parlato con il ministro, domani aspettiamo una risposta definitiva dalla Regione che temiamo sarà negativa".

 

"Sembrava una situazione risolta, c'eravamo tutti alla presentazione dell'auto elettrica e, invece, pare che il fondo non sia più disponibile" ha continuato il sindaco, spiegando che "la prima questione da affrontare è una deroga per tenere ancora in piedi la cassa integrazione, poi trovare un'altra azienda disposta ad investire nello stabilimento".

 

L'INAUGURAZIONE - Il primo giro della grande ruota panoramica sul lungomare di Bari è toccato ai bambini. La ruota è alta 55 metri, pesa 300 tonnellate e con le sue 28 cabine può ospitare 168 persone per volta. A partire da oggi l'attrazione sarà aperta ogni giorno dalle 8 alle 24 al costo di 9 euro a persona per gli adulti e 6 per i minori fino ai 10 anni, con possibilità di sconti per famiglie e giri gratuiti per i baresi meno abbienti il cui elenco sarà fornito direttamente dai servizi sociali.

 

Il giorno di San Nicola, che segna anche l'avvio delle festività natalizie, si è aperto all'alba con la tradizionale messa in Basilica, seguita dalla fiaccolata nicolaiana e dallo speciale annullo filatelico a cura di Poste Italiane dedicato alla Pontificia Basilica di San Nicola. Le celebrazioni religiose in onore del Santo di Myra sono proseguite nel pomeriggio con la messa officiata dal cardinale Kurt Koch, presidente del Pontificio consiglio per la promozione dell'unità dei cristiani, e all'arcivescovo di Bari-Bitonto Francesco Cacucci, a seguire la cerimonia di consegna delle chiavi della città al santo patrono e la processione della statua per le vie della città vecchia. Nel pomeriggio, dopo l'inaugurazione della ruota panoramica, c'è stata l'accensione delle luminarie di via Sparano e via Argiro sponsorizzate da una cordata di aziende locali e, in serata, in piazza del Ferrarese, sarà acceso l'albero di Natale.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Questo sito utilizza cookies di Google Analytics e dei principali social network. Se sei d'accordo continua la navigazione o accetta. Altrimenti abbandona il sito web!