Home Attualità “La notte nazionale del liceo classico” al Socrate di Bari: animeranno la...

“La notte nazionale del liceo classico” al Socrate di Bari: animeranno la serata studenti e professori

Venerdì 12 gennaio, a partire dalle ore 18, presso la sede centrale del liceo classico statale Socrate di Bari è in programma “La notte nazionale del liceo classico”: un evento, patrocinato anche dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e dell’Università del Salento, organizzato per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della promozione degli studi classici per la formazione al pensiero critico, all’esercizio della democrazia e alla cittadinanza responsabile e globale.

 

Il programma della serata, dopo la cerimonia di apertura della IV edizione della manifestazione, prevede i saluti del magnifico rettore Antonio Felice Uricchio e della professoressa Pasqualina Vozza, presidente dell’Associazione Italiana di Cultura Classica di Bari. Dopodiché si terrà un seminario introduttivo a cura proprio dell’AICC di Bari dal titolo “Il teatro ateniese: recenti scoperte e nuove interpretazioni”.

 

Nel corso dell’evento, che si svolgerà in contemporanea in numerosissimi licei classici italiani, studenti e docenti animeranno variegate performance e presenteranno così al territorio la vivace ricchezza di pensiero che il patrimonio della cultura classica in tutte le sue espressioni continua a produrre.

 

Alle ore 23.45 infine, dopo un momento dedicato alla piccola degustazione di prodotti tipici, la serata si concluderà con la lettura dei versi dell’Inno pseudomerico a Selenedi concerto con tutte le istituzioni scolastiche coinvolte.

 

[bt_slider uid=”1515689786-5a57973a10a10″ target=”_blank” width=”0″ crop=”no” thumbnail_width=”800″ thumbnail_height=”600″ show_title=”no” centered=”yes” arrows=”yes” pagination=”bullet” autoplay=”5000″ speed=”600″][bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/locandina_notte_bianca.png” title=”locandina_notte_bianca.png” link=”” parent_tag=”slider”][/bt_slider]

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo