/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Tragedia Andria-Corato, concorso pubblico di idee per un monumento in ricordo delle vittime

Tragedia Andria-Corato, concorso pubblico di idee per un monumento in ricordo delle vittime

La Città Metropolitana di Bari ha indetto un concorso pubblico di idee per la progettazione e realizzazione di un monumento dedicato alle 23 vittime dell'incidente ferroviario avvenuto sulla Andria-Corato il 12 luglio del 2016. L'obiettivo - riferisce una nota - è quello di creare nel Comune di Corato, punto d'arrivo della tratta sulla quale è avvenuto l'incidente, un luogo di riflessione e di memoria su quanto è avvenuto. Il monumento sarà posizionato in un piazza che sarà individuata insieme all'amministrazione comunale di Corato.

 

"Ritengo sia doveroso onorare la memoria delle 23 vittime dell'incidente ferroviario avvenuto sulla Andria/Corato e di mantenerne vivo il ricordo - afferma il consigliere delegato ai beni culturali, Francesca Pietroforte - Il prodotto di questo concorso d'idee sarà un memento per quanti hanno vissuto questo tragico evento e un mezzo di conoscenza e partecipazione per quanti lo ignorino".

 

"E' il contributo della Città metropolitana di Bari per tener vivo il ricordo di una tragedia che ha colpito l'intera comunità pugliese - prosegue il consigliere metropolitano, Michelangelo Cavone - Il 12 luglio del 2016 è una data che rimarrà indelebile non solo nella memoria di chi ha vissuto personalmente questa tragedia, ma di un'intera comunità. Sono d'accordo con chi ha proposto di celebrare, il 12 luglio di ogni anno, la giornata nazionale per la sicurezza dei trasporti. La necessità di poter viaggiare su linee ferroviarie e trasporti pubblici sicuri ed efficienti è un diritto imprescindibile per tutti i cittadini - utenti".

 

La partecipazione al concorso è aperta ad architetti, artisti e comunque a soggetti che vantino una comprovata esperienza nel campo dell'arte e particolarmente della composizione architettonica e scultorea e che abbiano compiuto il 18° anno d'età.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.