Home Attualità Altamura, inaugurato il centro ‘LiberaMente’: lotta alla violenza di genere e supporto...

Altamura, inaugurato il centro ‘LiberaMente’: lotta alla violenza di genere e supporto alle donne vittime di soprusi

Prevenire e contrastare i fenomeni legati alla violenza di genere, analizzare i casi già accaduti, supportare le vittime nel percorso di superamento del trauma subito e realizzare interventi che, a livello sociale, possano far crescere la cultura dell’antiviolenza. Con questi obiettivi è stato inaugurato oggi ad Altamura, al civico 7 di via Filippo Baldassarra, il centro antiviolenza ‘LiberaMente’.

 

Attraverso la collaborazione e il lavoro in rete con i servizi e le varie associazioni del Terzo Settore presenti sul territorio, il centro opererà nella sfera dei comuni di Altamura, Santeramo, Gravina e Poggiorsini con un’equipe multidisciplinare di figure professionali composta da sole donne: psicologhe, assistenti sociali, educatrici professionali, avvocate civiliste e penaliste. Tutte con formazione ed esperienza specifica nel settore della violenza.

 

I servizi erogati dal nuovo centro antiviolenza saranno diversi. Dall’ascolto attraverso colloqui telefonici garantiti 24 ore su 24, ai colloqui preliminari presso la sede di via Baldassarra per rispondere ad ogni domanda della vittima e fornire indicazioni sul possibile percorso da intraprendere. Dall’accoglienza in sede attraverso colloqui strutturati volti a personalizzare il percorso di uscita dalla violenza, all’assistenza psicologica con consulenze individuali o gruppi di auto-mutuo-aiuto. Dalla consulenza legale al supporto ai ai minori vittime di violenza. Fino ad arrivare all’orientamento al lavoro al fine di individuare un percorso di inclusione lavorativa verso l’autonomia economica e all’orientamento all’autonomia abitativa attraverso convenzioni con enti locali e altre agenzie.

 

Tutti i servizi erogati da ‘LiberaMente’ saranno gratuiti e per ognuno di essi, assicurano dal centro, sarà garantita massima riservatezza.

 

[bt_slider uid=”1516303678-5a60f53e236eb” target=”_blank” width=”0″ crop=”no” thumbnail_width=”800″ thumbnail_height=”600″ show_title=”no” centered=”yes” arrows=”yes” pagination=”bullet” autoplay=”5000″ speed=”600″][bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/26982529_10155028365021603_1193680346_o.jpg” title=”26982529_10155028365021603_1193680346_o.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/26982309_10155028365126603_1635727594_o.jpg” title=”26982309_10155028365126603_1635727594_o.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/26981700_10155028364896603_1140522064_o.jpg” title=”26981700_10155028364896603_1140522064_o.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/27018226_10155028364931603_1510836766_o.jpg” title=”27018226_10155028364931603_1510836766_o.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/27016456_10155028364936603_768897794_o.jpg” title=”27016456_10155028364936603_768897794_o.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/27047128_10155028365161603_70865216_o.jpg” title=”27047128_10155028365161603_70865216_o.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/27046901_10155028365176603_643508768_o.jpg” title=”27046901_10155028365176603_643508768_o.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/27140049_10155028365136603_1019200012_o.jpg” title=”27140049_10155028365136603_1019200012_o.jpg” link=”” parent_tag=”slider”][/bt_slider]

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo