Home Attualità Bari, inaugurato nuovo bar all’ospedale San Paolo. Montanaro: “Stop a illegalità e...

Bari, inaugurato nuovo bar all’ospedale San Paolo. Montanaro: “Stop a illegalità e abusivismo dopo 30 anni”

È stato inaugurato oggi il nuovo bar-punto ristoro all’ospedale San Paolo di Bari. La sede sarà aperta e operativa ogni giorno, festivi compresi, dalle ore 7:00 alle 20:00. Ubicato all’ingresso principale dell’Ospedale occupa una superficie di circa 100 metri quadrati e vedrà impegnate varie figure e unità lavorative. Il bar-punto ristoro è ospitato in ambienti che sono stati interessati da una radicale ristrutturazione durante cui sono stati eseguiti lavori di efficientamento energetico.

 

È stata inoltre allestita un’area relax con tavoli e posti a sedere per dare la possibilità agli utenti di consumare pasti veloci grazie alla varietà offerta di prodotti: disponibile anche un laboratorio per la produzione di primi e secondi piatti.

 

“Inaugurato oggi – annuncia il Direttore Generale della ASL Bari Dottor Vito Montanaro – il bar e punto ristoro presso l’Ospedale San Paolo di Bari aggiudicato al termine della procedura ad evidenza pubblica all’impresa Ladisa Srl. L’apertura presso il Presidio Ospedaliero rappresenta un fatto epocale visto che avviene a distanza di oltre 30 anni dall’avvio delle attività presso la struttura utilizzata come pronto soccorso dal 1985 e come presidio ospedaliero dalla fine degli anni ’90”.

 

“Nell’augurare buon lavoro a tutte le figure che avranno da oggi nell’Ospedale San Paolo la loro sede lavorativa voglio sottolineare che dopo 30 anni si restituisce dignità e rispetto a personale, degenti, familiari e a tutti gli utenti della struttura costretti persino a portarsi l’acqua da casa. La più grande soddisfazione è quella di essere riusciti a mettere nelle condizioni quanti lo vorranno di usufruire e dei benefici di una pausa di qualche minuto prima di tornare al lavoro o dopo aver finito il proprio turno. Voglio ringraziare tutti gli uffici coinvolti sottolineando che il raggiungimento del risultato è il frutto di una sinergia tra amministrazione pubblica e impresa privata che giunge al termine di un iter amministrativo fortemente voluto dalla Direzione Generale. Perché – conclude il Dottor Vito Montanaro a nome della ASL Bari – quella che abbiamo celebrato oggi non è semplicemente l’inaugurazione di un bar ma la prova e la rappresentazione del ripristino della legalità in una zona come San Paolo troppo spesso considerata terra di nessuno. Per mettere fine all’abusivismo e all’illegalità in un settore, come la vendita di bibite e bevande, in cui imperversano gli abusivi”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo