Home Attualità Bari, aeroporto chiuso per lavori durante le elezioni del 4 marzo: Nunziante...

Bari, aeroporto chiuso per lavori durante le elezioni del 4 marzo: Nunziante risponde a Zullo e Damascelli

Il 4 marzo, in tutta Italia si vota per il rinnovo dei componenti del Parlamento. Migliaia di cittadini che lavorano fuori regione torneranno a casa per adempiere al proprio dovere civico di elettori. Un viaggio che per i baresi si preannuncia meno agevole del previsto, considerata la chiusura per lavori che interesserà l’aeroporto di Palese dal 28 febbraio alla sera dell’8 marzo.

 

Il “Karol Wojtyla”, infatti, sarà oggetto di un intervento di riqualificazione e potenziamento delle infrastrutture di volo, col prolungamento della lunghezza disponibile in atterraggio a 3mila metri e del sentiero di avvicinamento luminoso dagli attuali 720 metri a 900, al fine di consentire il decollo dei velivoli anche in condizioni di scarsa visibilità. Un programma pianificato già dalla scorsa estate, ben prima che si fissasse la data per andare alle urne. In molti hanno chiesto di posticipare gli interventi a un periodo successivo.

 

“Si consenta a tutti i cittadini di raggiungere la Puglia per esercitare il diritto-dovere al voto” ha chiesto il consigliere regionale Domenico Damascelli (FI), che ha presentato apposita interrogazione. Sulla stessa linea Ignazio Zullo (NcI), che ha fatto riferimento soprattutto ai giovani: “Sono molti quelli che lavorano o studiano fuori che, pur vivendo stabilmente altrove, hanno deciso di mantenere la residenza qui. Chiederemo di posticipare di una settimana i lavori”.

 

Una possibilità per la verità molto remota. È l’assessore regionale ai trasporti Antonio Nunziante ad ammetterlo: “Le compagnie avevano programmato questo intervento da tempo. Molti voli in quei giorni saranno dirottati su Brindisi e i biglietti sono già da parecchio in vendita – ci riferisce – né tantomeno è percorribile la via della sospensione nei soli giorni a ridosso del voto per ovvie ragioni di sicurezza”.

 

Certamente saranno intensificati i collegamenti tra lo scalo di Brindisi e il capoluogo, sia con i servizi bus già esistenti che con un accordo con le compagnie dei taxi che dovrebbe essere concluso a giorni. Intanto a breve sarà resa nota una lista completa dei collegamenti utilizzabili nel periodo dei lavori.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo