Home Attualità Giornata di raccolta del farmaco, sabato 10 febbraio in 120 farmacie di...

Giornata di raccolta del farmaco, sabato 10 febbraio in 120 farmacie di Bari e Bat sarà possibile aiutare i più bisognosi

In un anno il fabbisogno di farmaci per i più poveri in Puglia è aumentato del 4%. È questo il dato più saliente che accompagna la XVIII Giornata di Raccolta del Farmaco che si svolgerà il 10 febbraio in tutta Italia e che rappresenta uno strumento di solidarietà concreta per contrastare il crescente disagio economico e sociale che colpisce in misura sempre maggiore i cittadini più fragili.

 

Nelle 120 farmacie delle province di Bari e Bat che aderiscono all’iniziativa e ne espongono la locandina sarà possibile, grazie alle indicazioni del farmacista e all’assistenza di oltre 450 volontari, acquistare uno o più medicinali da banco da donare ai poveri. I farmaci acquistati saranno consegnati direttamente ai 55 enti assistenziali convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico onlus, tra cui Caritas, Sant’Egidio, Associazione Incontra, Associazione Don Tonino Bello.

 

A livello nazionale, in 5 anni (2012 – 2017) la richiesta di farmaci da parte degli enti è aumentata del 27,4%, mentre il numero degli indigenti è cresciuto in 1 anno del 4%. In particolare, sono aumentati i poveri minorenni, in crescita del 3,2% (soprattutto minorenni italiani, in aumento del 4,5%).

 

Le cifre a consuntivo della Giornata di Raccolta del Farmaco dell’anno scorso, incoraggiano a proseguire sulla strada della solidarietà: nelle sei province pugliesi hanno aderito alla scorsa edizione della GRF 225 farmacie e, nelle solo province di Bari e Bat, 112 farmacie in cui sono stati raccolti 9.492 farmaci per un valore di 64.826 euro. Ne hanno beneficiato più di 52mila persone assistite da 57 enti.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo