/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

“Stop alle bombe sui civili”, marcia non competitiva al campo Bellavista: appuntamento domenica 11 febbraio

“Stop alle bombe sui civili”, marcia non competitiva al campo Bellavista: appuntamento domenica 11 febbraio

Domenica 11 febbraio, al Campo Bellavista di via Gentile, si svolgerà la marcia non competitiva “Stop alle bombe sui civili”, organizzata dall’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra. Il raduno è previsto alle 10, la partenza della marcia è in programma alle 11. L’iscrizione è gratuita, a tutti i partecipanti sarà donato il pacco-gara.

 

Dopo i racconti, le immagini, le testimonianze, dopo i due giorni trascorsi a parlare e ad ascoltare nella sala Consiliare della Città Metropolitana in occasione della I^ Giornata Nazionale delle Vittime Civili delle guerre e dei conflitti nel mondo, per i ragazzi delle scuole di Bari è arrivato il momento di passare ai fatti.

 

L’evento è nato dall’esigenza di dire basta a guerre e “giochi di guerra” in corso. La marcia gode del patrocinio di Regione Puglia, Comune di Bari, Città Metropolitana di Bari, Municipio 1, Università di Bari, Croce Rossa Italiana, Coni Puglia e Fidal Puglia. Al campo Bellavista sarà presente anche un gazebo di Medici Senza Frontiere.

 

Numerosi gli Istituti coinvolti nella Marcia contro la violenza, le guerre di ogni genere e i diritti umani violati: il Gorjux-Tridente-Vivante, l’Elena di Savoia, il Bianchi Dottula, Ilaria Alpi, Fermi e Panetti-Pitagora.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.