/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Don Ciotti contro la 'non politica' in campagna elettorale: "Nessuno parla di mafia e corruzione"


Don Ciotti contro la 'non politica' in campagna elettorale: "Nessuno parla di mafia e corruzione"

“Non sento parlare in questa campagna elettorale di mafia e corruzione. Sembra che la politica sia lontana dai problemi delle persone”. Don Luigi Ciotti, fondatore dell'associazione Libera, ha incontrato questa mattina al Redentore i residenti del quartiere Libertà. Un'occasione per parlare di temi di stretta attualità come bullismo e baby gang, ma anche un momento per soffermarsi su quelli che, a suo dire, dovrebbero essere i veri temi da affrontare in campagna elettorale. "Corruzione e mafie sono due facce della stessa medaglia - ha continuato Don Ciotti - ma oggi non se ne parla. Se la politica è lontana dalle persone non è politica, è un'altra cosa". Nel contributo video l'intervista di Roberto Maggi.  

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.