/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Università, la ricercatrice barese Serafina Pastore vola a New York: riceverà premio dalla società americana AERA

Università, la ricercatrice barese Serafina Pastore vola a New York: riceverà premio dalla società americana AERA

La società di ricerca AERA (American Educational Research Association), una delle più importanti società a livello mondiale nel settore dell’education, ha conferito alla dott.ssa Serafina Pastore, ricercatrice in Didattica generale presso il Dipartimento di Scienze della formazione, psicologia, comunicazione dell’Università di Bari, il premio di Emergin Scholar per gli studi condotti nel settore del Measurement and Assessment in Higher Education. È la prima volta che un simile riconoscimento è conferito a uno studioso italiano.

 

La dott.ssa Pastore, quindi, riceverà il premio nel corso dell’annuale conferenza che si terrà a New York nel prossimo mese di aprile. Il lavoro di ricerca della dott.ssa Pastore verte sui temi della valutazione della qualità didattica, del formative assessment, del feedback e della formazione degli insegnanti alla valutazione. Nello specifico, nel settore del Measurement and Assessment in Higher Education, si è occupata di come cambiano le concezioni che insegnanti e studenti hanno della valutazione a fronte di riforme e trasformazioni istituzionali.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.