/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, dossi pericolosi e asfalto dissestato: cittadini imbufaliti in viale Papa Giovanni XXIII

Bari, dossi pericolosi e asfalto dissestato: cittadini imbufaliti in viale Papa Giovanni XXIII

Dossi pericolosi e asfalto dissestato. Colpa delle radici degli alberi che continuano a emergere verso la superficie rendendo difficoltoso il passaggio. Siamo in via Papa Giovanni XXIII, sulla corsia adiacente il marciapiede alberato, in prossimità del mercato di Santa Scolastica. Una corsia impraticabile non solo per la auto costrette a fare continui slalom, ma anche per chi va in moto o bicicletta. Un problema che va avanti da anni, più volte contestato dai cittadini e documentato dalle nostre telecamere, ma mai risolto. Eppure sono tante le denuce dei baresi finiti per terra per via delle voracini, buchi profondi tra un tratto di marciapiede e l'altro. Lo vedete nelle iimmagini. Inconcepibile se si considera che il viale costeggia il mercato dove c'è un via vai di gente ed è una strada a scorrimento veloce. "Speriamo non ci scappi il morto" commentano i residenti dopo l'ennesimo appello all'amministrazione comunale.

Bari, dossi pericolosi e asfalto dissestato: cittadini imbufaliti in viale Papa Giovanni XXIII
Watch the video

Bari, dossi pericolosi e asfalto dissestato: cittadini imbufaliti in viale Papa Giovanni XXIII

Dossi pericolosi e asfalto dissestato. Colpa delle radici degli alberi che continuano a emergere verso la superficie rendendo difficoltoso il passaggio. Siamo in via Papa Giovanni XXIII, sulla corsia adiacente il marciapiede alberato, in prossimità del mercato di Santa Scolastica. Una corsia impraticabile non solo per la auto costrette a fare continui slalom, ma anche per chi va in moto o bicicletta. Un problema che va avanti da anni, più volte contestato dai cittadini e documentato dalle nostre telecamere, ma mai risolto. Eppure sono tante le denuce dei baresi finiti per terra per via delle voracini, buchi profondi tra un tratto di marciapiede e l'altro. Lo vedete nelle iimmagini. Inconcepibile se si considera che il viale costeggia il mercato dove c'è un via vai di gente ed è una strada a scorrimento veloce. "Speriamo non ci scappi il morto" commentano i residenti dopo l'ennesimo appello all'amministrazione comunale.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.