/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, 55 sanzioni in 10 giorni: le fototrappole inchiodano gli sporcaccioni della città

Bari, 55 sanzioni in 10 giorni: le fototrappole inchiodano gli sporcaccioni della città

Dalle campagne di Santa Rita, nei pressi dello stadio San Nicola, a strada San Giorgio Martire. Da via Vaccarella, alle spalle del mercato di Carbonara, alla zona di fronte Santa Fara. Le fototrappole inchiodano gli sporcaccioni di Bari e portano nelle casse del Comune un bel po’ di danaro: 55 sanzioni nel giro di 10, con sanzioni che vanno da 100 a 600 euro. “E in alcuni casi è scattata anche la denuncia penale per quelle imprese che abbandonano di tutto nelle campagne o nelle strade periferiche invece che conferire i loro rifiuti nelle discariche autorizzate”, aggiunge l’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli.

“Naturalmente non ci fermiamo qui – prosegue Petruzzelli su Facebook- ma continueremo ad utilizzare le fototrappole spostandole in diversi punti della città, anche in base alle vostre segnalazioni, perché sanzionare chi non rispetta le regole è doveroso verso chi si comporta bene e le regole le rispetta”.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.