/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, dirigente del Policlinico in manette per tangenti: azienda ospedaliera lo sospende e avvia indagine

Bari, dirigente del Policlinico in manette per tangenti: azienda ospedaliera lo sospende e avvia indagine

È stato sospeso dal servizio in via cautelativa con privazione della retribuzione il dirigente amministrativo dell'area risorse finanziarie del Policlinico di Bari Giovanni Giannoccaro, arrestato ieri in flagranza dalla Guardia di Finanza mentre intascava una tangente da tremila euro. Lo ha deciso la direzione generale del Policlinico, annunciando anche l'avvio di una indagine amministrativa interna e di aver depositato presso gli uffici della Procura di "acquisire, nell'immediatezza, ogni e qualsiasi notizia utile, onde adottare gli ulteriori e conseguenti provvedimenti, anche di natura disciplinare".

 

La decisione, si legge in una nota a firma del dg Giancarlo Ruscitti, è stata adottata in virtù "dell'impegno assunto di prevenire i fenomeni di corruzione e di condotte non conformi all'etica ed al rispetto delle norme di comportamento nei confronti dei propri dipendenti". "La condotta tenuta dal dipendente, laddove confermata, sarà certamente sanzionata da questa amministrazione, che condanna il gesto avvenuto qualificandolo come vergognoso e inaccettabile, - prosegue la nota - nonché lesivo dell'immagine aziendale e dell'operato di tutti i dipendenti che quotidianamente svolgono il proprio operato con spirito di abnegazione e sacrificio". "E' intenzione di questa direzione - conclude il direttore generale - contribuire a fare chiarezza sull'intera vicenda, dando tutto il supporto necessario e la massima collaborazione alla magistratura penale, nell'interesse comune di tutte le parti".

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.