Home Cronaca Ruvo, spaccio di cocaina nel centro storico: arrestato 19enne. Fuga interrotta da...

Ruvo, spaccio di cocaina nel centro storico: arrestato 19enne. Fuga interrotta da un portone che non si chiude

I Carabinieri di Ruvo di Puglia hanno arrestato un giovane 19enne, già noto alle Forze dell’Ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto, avvenuto nel pomeriggio di ieri, ha preso il via da un appostamento messo in atto dopo alcune segnalazioni giunte ai militari circa un anomalo via vai di persone da una determinata zona del centro cittadino: i Carabinieri, quindi, posti a debita distanza dal luogo indicato, riuscivano a rilevare un fugace scambio tra il pusher e un suo cliente.

L’immediato intervento dei militari metteva in fuga l’acquirente mentre il giovane spacciatore tentava di rifugiarsi nella propria abitazione: sfortunatamente per lui, però, il portone dell’immobile non si richiudeva automaticamente, consentendo così ai militari di accedere nell’edificio e di procedere all’arresto.

Sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, infatti, il giovane veniva trovato in possesso di svariate dosi di cocaina già confezionate e pronte per la vendita, nonché della somma contante di 830 euro, ritenuta il provento dell’attività di spaccio. Per il 19enne si sono così aperte le porte del carcere di Trani.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo