/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Canosa, scritte razziste sui muri della città: denunciato 47enne incensurato

Canosa, scritte razziste sui muri della città: denunciato 47enne incensurato

La Polizia di Stato a Canosa di Puglia ha denunciato in stato di libertà un 47enne del luogo, incensurato, ritenuto responsabile di numerose scritte razziste, apparse sui muri di edifici pubblici e privati.

Grazie al lavoro della Polizia Scientifica, che ha analizzato alcuni fotogrammi estrapolati da videosorveglianze cittadine e private, i poliziotti hanno potuto individuare l’uomo intento a imbrattare con una bomboletta spray uno dei muri della villa comunale.

Durante la successiva perquisizione domiciliare, il 47enne ha ammesso le proprie responsabilità.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.