/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, mercato 'abusivo' in piazza Umberto. Sasso: "Appuntamento fisso del giovedì. Decaro venga a vedere"

Bari, mercato 'abusivo' in piazza Umberto. Sasso: "Appuntamento fisso del giovedì. Decaro venga a vedere"

“Mercati abusivi a cielo aperto, in pieno centro ed in pieno giorno”. È la denuncia immortalata in un video girato dal neo parlamentare della Lega Rossano Sasso in piazza Umberto, a Bari. “La cartolina di Bari che si presenta a chi arriva in città - commenta Sasso -  è la seguente: extracomunitari che vendono merce contraffatta o di dubbia provenienza e donne dell'Est che comprano. Una situazione che si ripeterebbe ogni giovedì. Tutto in barba ai commercianti baresi e a tutti quelli che pagano le tasse, dalla occupazione del suolo pubblico all' IVA e tutto il resto".

 

"Pare che questo 'mercato' di piazza Umberto a Bari sia un appuntamento fisso e puntuale ogni giovedì mattina, giorno in cui numerose donne dell'est europeo si riversano nei giardini di piazza Umberto. Ma il sindaco Decaro è a conoscenza di tutto questo? Come può consentire questa illegalità diffusa? Perché non interviene nessuna pattuglia della Polizia Locale? Il controllo del territorio è andato totalmente a farsi benedire o serve solo a multare imprenditori e commercianti baresi?".

 

Infine un'ultima battuta, un appello al sidnaco di Bari Antonio Decaro. "Invito il primo cittadino a far ripristinare la legalità e anzi, farò di più: lo invito a recarsi insieme a me (giovedì prossimo) nello stesso luogo, per fare eventualmente sgomberare abusivi e delinquenti vari".

 

 

Bari, mercato 'abusivo' in piazza Umberto. Sasso:
Watch the video

Bari, mercato 'abusivo' in piazza Umberto. Sasso: "Appuntamento fisso del giovedì. Decaro venga a vedere"

“Mercati abusivi a cielo aperto, in pieno centro ed in pieno giorno”. È la denuncia immortalata in un video girato dal neo parlamentare della Lega Rossano Sasso in piazza Umberto, a Bari. “La cartolina di Bari che si presenta a chi arriva in città - commenta Sasso -  è la seguente: extracomunitari che vendono merce contraffatta o di dubbia provenienza e donne dell'Est che comprano. Una situazione che si ripeterebbe ogni giovedì. Tutto in barba ai commercianti baresi e a tutti quelli che pagano le tasse, dalla occupazione del suolo pubblico all' IVA e tutto il resto".

 

"Pare che questo 'mercato' di piazza Umberto a Bari sia un appuntamento fisso e puntuale ogni giovedì mattina, giorno in cui numerose donne dell'est europeo si riversano nei giardini di piazza Umberto. Ma il sindaco Decaro è a conoscenza di tutto questo? Come può consentire questa illegalità diffusa? Perché non interviene nessuna pattuglia della Polizia Locale? Il controllo del territorio è andato totalmente a farsi benedire o serve solo a multare imprenditori e commercianti baresi?".

 

Infine un'ultima battuta, un appello al sidnaco di Bari Antonio Decaro. "Invito il primo cittadino a far ripristinare la legalità e anzi, farò di più: lo invito a recarsi insieme a me (giovedì prossimo) nello stesso luogo, per fare eventualmente sgomberare abusivi e delinquenti vari".

 

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.