/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, picchiano e rapinano un 15enne per strada: presi dopo otto mesi tre bulli. Due sono minorenni

Bari, picchiano e rapinano un 15enne per strada: presi dopo otto mesi tre bulli. Due sono minorenni

Otto mesi dopo aver subìto una rapina, i Carabinieri hanno individuato i presunti responsabili. Era il 6 settembre quanto un 15enne della provincia di Bari, in sella alla sua bicicletta, fu fermato da tre persone, delle quali due coetanei, che dopo averlo picchiato si fecero consegnare lo zaino, all'interno del quale c'era anche il cellulare della vittima. Il più grande dei tre malviventi, un 27enne, alla richiesta del 15enne di ridargli il telefonino, rispose con un sonoro ceffone prima di dileguarsi a bordo della propria auto.

 

Le indagini condotte dai Carabinieri, condotte anche grazie al contributo fornito dalla vittima dell'aggressione, hanno permesso di identificare i presunti protagonisti del terzetto. I due minori, rispettivamente di 15 e 16 anni, sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bari per il reato di rapina in concorso. Per lo stesso reato, ma con l’aggravante di aver agito approfittando della minore età della vittima, risponderà il 27enne, nei cui confronti è stata emessa un’ordinanza di misura cautelare in regime di arresti domiciliari.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.