/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Le viene sequestrato il cellulare dal padre e si taglia un polso: nuovi dettagli sulla vicenda accaduta in Puglia

Le viene sequestrato il cellulare dal padre e si taglia un polso: nuovi dettagli sulla vicenda accaduta in Puglia

Emergono nuovi dettagli sulla vicenda della ragazzina originaria dello Sri Lanka che si è tagliata un polso dopo che il padre le aveva sequestrato il cellulare. Il tutto è stato raccontato a scuola alla professoressa dalla stessa ragazzina.

L'uomo temeva che la figlia 14enne utilizzasse il telefono per chattare con qualche suo coetaneo. Cosa che avrebbe probabilmente compromesso il matrimonio combinato con un altro ragazzo dello Sri Lanka.

Un accordo che risalirebbe a quando la giovane, affidata ora ad una comunità dai servizi sociali, aveva appena 10 anni.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.