/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Mette le mani al collo della fidanzata, le strappa i vestiti e la chiude in casa: arrestato 27enne di Modugno

Mette le mani al collo della fidanzata, le strappa i vestiti e la chiude in casa: arrestato 27enne di Modugno

I Carabinieri di Modugno hanno tratto in arresto un 27enne del posto perché ritenuto responsabile di brutali violenze e atti persecutori ai danni di una ragazza di 22 anni: la sua fidanzata, oggetto di violenze e minacce cominciate di fatto con l’inizio della loro relazione e quindi andate avanti dallo scorso gennaio fino a ieri mattina. Quando, dopo l’ultimo episodio, l’uomo è stato arrestato.

Il 27enne, all’ennesimo rifiuto della ragazza di voler proseguire la relazione, mettendole le mani al collo e strappandole i pantaloni di dosso, la rinchiudeva in casa impedendole di uscire. La giovane si rifugiava così in camera da letto e chiamava il 112 con il suo telefono cellulare. L’immediato intervento di una pattuglia dei Carabinieri consentiva di liberare la ragazza e di condurre l’uomo in caserma.

La giovane donna, rassicurata dai militari, ha avuto il coraggio di raccontare ai genitori l’accaduto e denunciare tutto ai Carabinieri. L’uomo è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.