Home Cronaca Altamura, infermiere aggredito in ospedale: la violenza nel reparto di Psichiatria

Altamura, infermiere aggredito in ospedale: la violenza nel reparto di Psichiatria

Un infermiere in servizio nel reparto di psichiatria dell’ospedale di Altamura (Bari) è stato aggredito da un paziente ed ha riportato lievi ferite. È accaduto ieri pomeriggio. Lo conferma la direzione generale della Asl di Bari. L’aggressore, dopo aver colpito l’infermiere, è stato bloccato da quattro operatori sanitari presenti nel reparto, i quali hanno anche chiesto l’intervento di una guardia giurata. Il sindacato Usppi, nel denunciare l’episodio, ricorda che i medici psichiatri e il personale degli Spdc (Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura) “costantemente rischiano aggressioni con conseguenze che potrebbero essere nefaste come ci insegna il caso Labriola”. “L’Usppi – è detto in una nota – non ci sta, non aspetteremo oltre, vogliamo interventi ad horas che mettano in sicurezza il personale”. A tal proposito il sindacato ha organizzato un sit-in di protesta dinanzi all’ospedale di Altamura per il prossimo 22 Maggio alle ore 12

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo