/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

San Severo, esplosione fabbrica fuochi d'artificio: muore operaio 35enne dopo tre settimane

San Severo, esplosione fabbrica fuochi d'artificio: muore operaio 35enne dopo tre settimane

È morto nella notte, al Policlinico di Bari, Cosimo Del Vicario, 35 anni, uno dei due operai rimasti feriti nell'esplosione - avvenuta il 28 aprile scorso - della fabbrica di fuochi pirotecnici di San Severo. Subito dopo l'incidente, l'uomo era stato trasportato, in gravi condizioni, a Bari, dove fu sottoposto ad un delicato intervento chirurgico alle gambe. Nel corso della degenza sono subentrate complicazioni che hanno compromesso il quadro clinico dell'uomo. L'altro operaio riportò ferite non gravi. Al momento della esplosione i due operai erano intenti nella preparazione di fuochi pirotecnici in vista della Festa patronale di San Severo in onore della Madonna del Soccorso.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.