/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, droga e una pistola giocattolo trasformata in comune arma da sparo: arrestato 17enne incensurato

Bari, droga e una pistola giocattolo trasformata in comune arma da sparo: arrestato 17enne incensurato

Otto dosi di hashish, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della droga e 135 euro in contanti. In più, una pistola giocattolo marca Condor modificata con un percussore e alterata nella canna. Questo è quanto hanno trovato i Carabinieri nel corso della perquisirne domiciliare effettuata a casa di un 17enne incensurato della provincia di Bari: il giovane è stato arrestato con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi e munizioni.

Si tratta di uno studente che da circa un mese aveva deciso di commercializzare piccole dosi di hashish soprattutto per soddisfare le richieste dei suoi coetanei, i quali si rivolgevano a lui per procurarsi la droga da persona “fidata” e ad un prezzo vantaggioso.

I Carabinieri hanno ricostruito la rete di vendita del minore, identificando gli altri studenti e sequestrando varie dosi: stanotte, poi, hanno deciso di intervenire per mettere fine all’attività illecita. Particolare attenzione è stata posta alla pistola giocattolo modificata: un’operazione il cui risultato è stato quello di avere a disposizione un’arma comune da sparo a tutti gli effetti e in grado di sparare proiettili di piccolo calibro. Infatti, sono stati rinvenuti anche 5 cartucce calibro 8 che servivano a caricare l’arma.

Il giovane è stato dichiarato in stato di arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni, è stato affidato ai genitori in regime di permanenza in casa in attesa dell’udienza di convalida che sarà celebrata nei prossimi giorni.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.