/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, dalla Turchia con valigia piena di farmaci 'antitumorali': il sequestro in Aeroporto

Bari, dalla Turchia con valigia piena di farmaci 'antitumorali': il sequestro in Aeroporto

I funzionari dell'Agenzia delle Dogane dell'Aeroporto di Bari hanno sequestrato una serie di farmaci 'antitumorali' nascosti nel bagaglio di un cittadino italiano proveniente dalla Turchia. Nello specifico, il sequestro ha riguardato 530 confezioni compresse di “Duroval” da 50 milligrammi, 33 bottigliette in vetro riportanti sull’etichetta le diciture “Guanabana Silvestre”,”Quimioterapia natural” ,“Anticancer Fruit” e 11 riportanti le diciture “Bencur”, “Herbal mix”, “Desitoxicante citostatico”. Tutti i farmaci non erano accompagnati da idonea prescrizione medica e da autorizzazione all’importazione in territorio italiano. La merce è stata posta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.