/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Modugno, terreno confiscato alla mafia passa al Comune. Magrone: “Scritta pagina di legalità”

Modugno, terreno confiscato alla mafia passa al Comune. Magrone: “Scritta pagina di legalità”

"A Modugno abbiamo scritto un’altra importante pagina di legalità. Continueremo sulla strada dell'acquisizione dei beni tolti alla criminalità. È importante che il Comune se ne faccia promotore affermando così il senso dello stato e della legalità sul territorio. Provvederemo a riconsegnare alla collettività i beni confiscati, destinandoli a finalità di natura istituzionale o sociale". Lo afferma il sindaco di Modugno, Nicola Magrone dopo che il Consiglio Comunale, il 5 giugno scorso, ha approvato all'unanimità la proposta presentata dall'amministrazione Magrone di acquisire al patrimonio del Comune un bene confiscato alla criminalità organizzata.

Il terreno in Contrada S. Maria della Grotta, parzialmente edificabile, è il primo di una serie di beni confiscati alla criminalità organizzata assegnati al Comune di Modugno nell'ultima conferenza di Servizi svoltasi a Bari in Prefettura il 23 marzo 2017. In quella circostanza erano presenti il prefetto di Bari, Marilisa Magno e l'allora Dg dell'Agenzia Nazionale per l'Amministrazione e la Destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati alla Criminalità Organizzata (Anbsc), prefetto Umberto Postiglione.

Con diversi decreti del Direttore Anbsc sono stati infatti assegnati al Comune di Modugno tre terreni agricoli, due appartamenti in condominio ed un terreno parzialmente edificabile. "Quest'ultimo - dice l'assessore al patrimonio William Formicola, che in concreto si è occupato della procedura acquisizione al Comune del bene - è il primo che è stato trasferito al Comune di Modugno con verbale di consegna, mentre siamo ancora in attesa che il consegnatario degli altri beni assegnati provveda al trasferimento materiale. La scelta del Comune di Modugno di accettare la proposta di assegnazione di questi beni ha il chiaro significato delle istituzioni che si determinano a occupare luoghi un tempo appannaggio della criminalità. Un segnale importantissimo".

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.