/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, non pagava l'Iva perché non incassava le fatture dai Comuni: assolto l'imprenditore Rocco Lombardi

Bari, non pagava l'Iva perché non incassava le fatture dai Comuni: assolto l'imprenditore Rocco Lombardi

Non avrebbe pagato le imposte perché non incassava le fatture dai Comuni per conto dei quali gestiva il servizio di raccolta rifiuti. La Corte di Appello di Bari ha assolto "perché il fatto non costituisce reato" dall'accusa di omesso versamento Iva l'ex amministratore unico della Lombardi Ecologia, Rocco Lombardi, società attualmente in procedura di fallimento.

In primo grado Lombardi era stato condannato alla pena di 1 anno e 6 mesi di reclusione per non aver versato nell'anno di imposta 2009 circa 1.6 milioni di euro di Iva. Nel processo di appello il difensore dell'imputato, l'avvocato Piero Nacci Manara, ha giustificato il mancato pagamento con i crediti vantati dalla società nei confronti delle amministrazioni pubbliche, tra le quali anche numerosi Comuni pugliesi, per un ammontare complessivo, in due anni, di circa 40 milioni di euro mai percepiti.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.